Amante dell'avventura

Amante dell'avventura

La lettura della mano di Enis

a cura di Enzo Bordin
Qua La Mano - Lettura gratuita della mano via web! Enis, febbraio 2016.

Caro Enis,

dal momento che il tuo dito dominante della mano sinistra risulta l'anulare, appare evidente che possiedi senso artistico e gusto estetico innati. Non a caso l'anulare è la casa occupata da Apollo, dio dell'Arte e e della Bellezza nelle loro molteplici forme espressive. Possiedi pure un senso grafico rimarchevole. Ottima anche la manualità.

Un altro dito basilare per scoprire la tua personalità è il pollice, in quanto rappresenta il nostro Io, il nostro stile personale di vita nonché l'immagine che abbiamo di noi stessi, diversa da quella esibita in pubblico. Il pollice mancino evidenzia il primo aspetto, mentre la destra focalizza di più il secondo. Nel tuo caso specifico, questo dito (considerato dagli antichi sapienziali il fratello maggiore delle altre dita) siamo in presenza di un pollice dalle radici abbastanza solide e proiettato in verticale: significa che sei un tipo orgoglioso, ambizioso e tenace, qualità tipiche di chi sa dove vuole arrivare. Ancora: di solito chi possiede un pollice ben sviluppato i in lunghezza tende a farsi carico di altre persone assumendo ruoli iperprotettivi. Devi però stare attento a quello che fai, controllando meglio le condotte dei falsi amici. E il tuo narcisismo, se sollecitato, può arrivare alle stelle. In compenso ti batti per i grandi principi e credi nei tuoi ideali.

Il mignolo staccato dall'anulare indica invece che sei un tipo indipendente, anticonformista, anticonvenzionale e amante dell'avventura. Il tuo ideale è l'imprevisto e sogni sempre il Paese che non hai ancora visto. La lunghezza del pollice (Giove) non appare tale da accreditare il segno del comando, Non ne incarni l'indole. Nel contempo però non vuoi sottostare ai comandi. Morale della favola: preferisci lavorare in autonomia, senza comandare né essere comandato.

Ciò non significa che ti manchino personalità e carattere. Ne hai a vendere. Lo si nota dall'apertura ad angolo retto tra pollice e indice. Risulti autorevole senza essere autoritario, adottando l'accorta strategia di convincere gli altri a seguirti senza che abbiano l'impressione d'essere stati indotti a farlo.

Veniamo alla superficie palmare. Possiedi un palmo pieno che trova la sua originarietà (ma con essa anche fonti d'inquietudine) nel fatto che linea del Destino e linea di Mercurio (detta anche Eptaica e della Salute) nascono dallo stesso punto, laddove termina anche la stessa linea della Vita. Sia a livello professionale che economico si profilano pertanto continui alti e bassi, con l'andamento tipico delle montagne russe. Il tuo percorso del destino ha l'andamento tipico di chi vive alla giornata, spendendo tutto quando ha soldi e sapendo arrangiarsi quando li ha finiti.

La linea della Salute evidenzia che sei un soggetto ipersensibili, con disturbi funzionali di natura ansiogena che agiscono sul sistema vagotonico (cattiva digestione con annessi e connessi). Ad ogni buon conto la linea Epatica riesce a raggiungere il monte di Mercurio, a riprova di un percorso esistenziale lungo, come accredita del resto la tua linea della Vita.

La linea della Testa, che nasce distaccata dalla linea della Vita, evidenzia che ti muovi senza pregiudizi di sorta, sicuro dei tuoi mezzi e con una mente razionale messa al servizio della creatività e della progettazione. Per te l'arte non è fine a se stessa bensì cinghia di trasmissione col mondo che ti circonda e quindi fruibile all'esterno.

Purtroppo queste tue sicurezze relazionali perdono efficacia quando entra il gioco l'amore.

Nella tua lina del Cuore, alquanto ballerina, come dimostra un percorso piuttosto travagliato e sofferto. Del resto la, vista la complessità di un carattere come il tuo, testa e cuore hanno per forza obiettivi diversi. Il tuo istinto edonista e lascivo, come lascia intravvedere un un monte di Venere ampio e coperto di griglie erotiche, va pazzo per la carne, quando invece la ragione spinge per un soggetto donna che non sia solo libidico, ma con qualità intrinseche più elevate. Istintualmente bigamo ma razionalmente monogamo, ti ritrovi tra l'incudine e il martello. Qualsiasi scelta tu faccia, sarai destinato a rinunciare sempre a qualcosa.

Febbraio, 2016