Diavolo ed acquasanta insieme

Diavolo
ed acquasanta
insieme

La let­tu­ra del­la ma­no di Matteo

a cura di Enzo Bordin
Qua La Ma­no - Let­tu­ra gra­tui­ta del­la ma­no via web! Matteo, settembre 2013

caro Matteo,

il tuo pollice ricurvo offre l'immagine speculare di se stesso ad evidenziare un narcisismo marcato, sia di tipo fisico che interiore (amor proprio).

La prima falange dello stesso dito, più lunga delle altre due, ti rende incline agli slanci per le grandi cause, per le battaglie di principio.

Non possiedi invece (indice più corto dell'anulare) il segno del comando, risultando privo del necessario cinismo. Ma se vieni preso di petto reagisci con fermezza. Al contrario, ti sciogli e ti lasci commuovere se l'interlocutore usa la dolcezza.

Soggetto ipersensibile, e dotato di senso estetico, senti le tendenze, ancora prima che si manifestino. Sei inoltre fornito di fervida fantasia, come evidenzia il dito medio o di Saturno, preposto al lato oscuro di noi stessi. Fin da bambino divoravi favole e racconti a sfondo misterioso e magico.

Il dito di Apollo segnala il versante artistico della tua personalità, pur se bilanciato da una razionalità minuziosa che tende a spaccare ogni capello in quattro.

Possedendo un istinto da preda, dovresti dare maggiore ascolto all'impulso, poiché spesso le impressioni d'acchito da te provate si rilevano esatte.

Se pensi troppo a lungo, rischi di non prendere mai una decisione fino a cadere nell'immobilismo. Ciò vale soprattutto in amore, la cui linea appare piuttosto incostante e ballerina, non avendo saputo cogliere appieno occasioni sentimentali che ora valorizzi a posteriori.

La tua intelligenza appare buona , anche se tendi a coltivarla appieno solo in determinati campi. Dal monte di Venere deduciamo che alterni momenti di grande carica libidica ad altri meno marcati. Sei ghiaccio bollente, diavolo ed acquasanta insieme.

Un consiglio: quando una ragazza ti piace, cerca di rimanere sempre te stesso. Non devi cambiare condotta nel timore di perderla. Se sei geloso, non devi fingere di dichiararti permissivo. Giocando a carte scoperte, le partite amorose diventano meno truccate. ★

Settembre, 2013