Far tesoro degli errori commessi

Far tesoro degli errori commessi

La lettura della mano di Cristina

a cura di Enzo Bordin
Qua La Mano - Lettura gratuita della mano via web! Cristina, aprile 2014.
Qua La Mano - Lettura gratuita della mano via web! Cristina, aprile 2014.

Cara Cristina,

le tue mani appaiono nell'insieme dinamiche, cariche di vitalità e aperte alla socializzazione, come evidenziano le dita distanziate l'una dall'altra. Si calcola che le dita di una mano si pieghino almeno venticinque milioni di volte nel corso dell'esistenza. Nel tuo caso specifico ho l'impressione che superiamo abbondantemente tale media.

E non mi riferisco di certo alle ferite che, come probabili stimmate professionali, appaiono infisse sia nella mano destra che nella sinistra.

L'analisi è soprattutto chirognomica. A cominciare dai pollice, non solo ben piantato a segnalare volontà ma anche proiettato in verticale a sancire orgoglio ed amor proprio. La terza falange dell'indice, più estesa rispetto alla prima e alla seconda, rileva che possiedi una personalità dominante che però, quando c'è in ballo il registro sentimentale, perde forza propulsiva.

Ma il tuo dito più significativo è il medio che ricade sotto l'influenza di Saturno e che declina il senso responsabilità e mette in risalto ambizioni represse. Sembra di capire che, dopo aver tirato per anni la carretta, desideri riappropriarti della tua vita e fare cose che ti sono state troppo a lungo precluse. Urge per te un cambiamento che ti metta in condizione di non continuare a declinare un vissuto non proprio appagante.

Si tratta di una sofferenza a tutto campo, estesa anche all'amarezza di aver capito (anche se in ritardo) che potevi aspirare a molto di più, viste le potenzialità che possiedi anche sul piano della creatività e dell'inventiva, come evidenzia il dito di Apollo (anulare) dedicato all'arte e dintorni. Per quanto concerne invece il mignolo (Mercurio), scopriamo che fai buon uso della parola e chi ti piace tenere banco.

Ma è dalla visione del palmo che scopriamo diversità di un certo rilievo tra mano sinistra e mano destra, soprattutto nella linea della Vita. Nel primo caso la linea vitale nasce assieme alla linea della Testa per poi percorrere assieme un breve tragitto, mentre nel secondo le due linee non nascono attaccate bensì vicine. Ciò significa che la cautela iniziale nei progetti costruttivi, visibile nella mano soggettiva (sinistra), in pratica ha finito per lasciare spazio ad una maggiore intraprendenza: hai dovuto imparare a nuotare da sola nel mare delle difficoltà, come segnala la mano destra (oggettiva).

I tratti che dalla linea della Vita scendono verso il pollice evidenziano bisogno di appagamento affettivo e libidico in quanto interferiscono sul monte di Venere. Si profila inoltre per te un'esistenza lunga pur se a montagne russe.

Linea della Testa: appare bene strutturata, poiché arriva fino al limite del palmo senza toccare né il monte della Luna e nemmeno l'area di Marte superiore. Ciò appare positivo in quanto indice di capacità mentale e buona memoria. Le ramificazioni scendenti che vanno verso il monte di Mercurio, sotto il mignolo, rilavano un certo acume negli affari nel contempo desiderio di aiutare le persone in difficoltà.

È però dalla linea del Cuore che possiamo trarre gli spunti per meglio scoprire l'origine del tuo attuale scontento. Il fatto che inizi tra i monti di Giove e Saturno depone per un percorso sentimentale dove dominano tre componenti importanti: sensualità, tendenza a dare in amore più del ricevuto e troppa indulgenza nei confronti dell'amato che finisce per trarre vantaggio da tale situazione.

Davanti a simile cecità, i consigli non servono. Sei tu che devi prendere coscienza della situazione e trovare le necessarie strategie per una convivenza più bilanciata e non soggetta a continui alti e bassi destinati a produrre stress e logorio psicofisico.

La linea del Destino, marcata e nervosa, inizia dai braccialetti del polso va verso il monte di Saturno per seguire il tuo modello di vita prestabilito. Ma per ottenere ciò che persegui dovrai superare diversi ostacoli, anche se alla fine riuscirai nell'intento sia sul lavoro che in amore, quando saprai far tesoro degli errori commessi, sia per difetto che per eccesso.

Le interruzioni del percorso possono significare cambiamenti di lavoro ma anche di relazione. Più in generale, le tue belle ma usurate mani segnalano troppi pensieri, troppe responsabilità, troppi problemi da risolvere. E tanti disturbi di origine ansiogena. Pensa di più a te stessa. Gli amori se ne vanno ma la tua vita continua.

Aprile, 2014