Madre Natura sa...

Madre Natura sa...

Andrea Merola

Ma stavolta non è la canzoncina dei puffi: in tempi in cui la gente comune affida la protesta ai forconi, mano ignota ha interpretato il dolore di madre natura violentata dall'uomo, scrivendolo in rossi caratteri sulle tavole delle passerelle dell'acqua alta, in piazza San Marco.

 La Natura Si Ribella (foto di AndreaMerola).
 La Natura Si Ribella (foto di AndreaMerola).
 La Natura Si Ribella (foto di AndreaMerola).
 La Natura Si Ribella (foto di AndreaMerola).

Il testo inglese recita «non hai mai avuto rispetto dell'acqua, perché mai essa dovrebbe rispettarti?» E quale sito migliore delle spartane tavole in legno, che in epoca super tecnologica, sono ancora l'unico spartano mezzo per attraversare San Marco quando madre acqua alta si fa sentire? ★

Dicembre, 2013