Noiosa

Noiosa

Roberto Bianchin

Non è escluso che Brigitte Bardot fosse noiosa da morire. Ci sono anche delle testimonianze molto precise al riguardo. Come è probabile che la vita con Marilyn Monroe non fosse altro che una sequela ininterrotta di sbadigli. Come è quasi certo che passare la sera con Catherine Deneuve non fosse il massimo del divertimento. E trascorrere una domenica al mare in compagnia di Jane Fonda facesse venire il latte alle ginocchia (quand’era giovane s’intende, adesso che è vecchia non sappiamo).

Questo per dire che non basta essere belle o bellissime o bellocce o bellone, per evitare il rischio di essere noiose nella vita, e a volte addirittura noiosissime, al limite della sopportabilità.

Ne sa qualcosa uno che di donne (anche di donne…) se ne intende, come l’impareggiabile paparazzo Fabrizio Corona, l’icona più tatuata del gossip cafonal e trash. Dunque, secondo alcuni settimanali specializzati negli amorazzi estivi di vip e presunti tali, il suddetto Corona, lasciato da Belen Rodriguez che gli ha preferito un ballerino (tatuato anche questo ma più giovane), avrebbe intrecciato una nuova storia d’amore.

Indovinate con chi? Nientemeno che con Nicole Minetti, l’ex igienista dentale di Silvio Berlusconi, consigliere regionale della Lombardia, nota alle cronache per essere stata una delle preferite del Papi (da lei amorevolmente chiamato col delizioso vezzeggiativo di «culo flaccido»), nonché l’animatrice delle celebri notti del bunga bunga.

Ma la notizia non è questa. Neanche la sorpresa è questa. Perché in fondo amori nascono e amori muoiono. E de gustibus non est disputandum. Cioè, se Fabrizio Corona (com’è accaduto) passa da Nina Moric a Belen Rodriguez, vale a dire da una gnocca a una supergnocca, niente da dire.

Ma quando passa da Belen Rodriguez a Nicole Minetti, che è come dire passare da una supergnocca a un pneumatico, da una Tod’s a un’infradito, da una Jaguar a una Prinz, dalla réclame del paradiso a quella del silicone, dalla più bella del reame al più gonfiabile dei canotti, beh, allora qualcosa di strano nell’aria ci dev’essere. Ma comunque, proprio perché de gustibus non est disputandum, la notizia e la sorpresa non sono neanche queste.

La notizia e la sorpresa — almeno per noi — sono quello che Fabrizio Corona ha detto di Belen Rodriguez. «Con Belen mi annoiavo». Proprio così, avete letto bene: «Con Belen mi annoiavo». Con Belen mi annoiavo??? Ma come? Con la supergnocca delle supergnocche, tu ti annoiavi? Avevi per le mani il sogno erotico di ogni maschio italiano (e non solo italiano), e tu sbadigliavi? Ma stai scherzando?

Oppure? Qui sì che c’è davvero qualcosa che non va. Fatti suoi, per carità. Però, se si annoiava con Belen, con Lele Mora, che ha detto di essere stato il suo fidanzato, si dev’essere senz’altro divertito moltissimo.

Lelito, in fondo, quand’era in auge, era tutto tranne che noiosa. Ed era molto generosa, a Fabrizio ha fatto un sacco di regali, costosissimi tra l’altro.

De gustibus, appunto, non est disputandum.

Ma che noia !

Agosto, 2012