Perspicacia sul lavoro e successo

Perspicacia sul lavoro
e successo

La lettura della mano di Azzurra

a cura di Enzo Bordin
Qua La Mano - Lettura gratuita della mano via web! Azzurra, ottobre 2015.

Cara Azzurra,

dal pollice ricurvo della tua mano mancina (che riflette l'immagine speculare di sé stesso) si evince che sei narcisista e sempre in movimento, sia a livello mentale che fisico. Dal dito indice, leggermente più lungo dell'anulare, apprendiamo che sai organizzare, controllare e dirigere e quindi prevedere ciò che una scelta comporta. Sai anche improvvisare così da uscire indenne da situazioni difficili.

La struttura della tua mano, di tipo mistilineo e pertanto alquanto versatile, declina una personalità socievole ed estroversa nei rapporti con l'esterno, ma nel contempo indipendente e dotata di parlantina persuasiva, soprattutto sul lavoro.

L'indipendenza e l'anticonformismo emergono dal fatto che tra anulare e mignolo vi è uno spazio significativo. Al contrario, l'anulare risulta così inclinato verso il medio da piegare tutto su quest'ultimo, senza lasciare spazi di luce tra le due dita. Poiché medio ha come punto di riferimento Saturno (ossia l'indole del profondo costretta a mediare con la realtà ed il rigore che l'accompagna), emerge in te una duplicità tra quello che potresti potenzialmente fare e ciò che invece sei costretta a svolgere per guadagnarti la pagnotta.

Questo piegarsi dell'apollineo anulare (deputato all'arte) verso il rigoroso medio, significa che stai rinunciando a qualcosa di te stessa in campo artistico e estetico, pur risultando in possesso di potenzialità espressive non trascurabili. Una rinuncia che vivi tenendola segregata nei recessi del cuore, senza lasciarla trasparire all'esterno in quanto vissuta come un travaglio interiore difficile da rielaborare.

Nel contempo però possiedi l'indice (Giove) staccato dal medio (Saturno). Nel lavoro sei un soggetto dotato di carisma e portato ad un ruolo da leader.

Qui emerge in modo netto l'ambivalenza della tua personalità: mentre a livello professionale appari sicura e bene organizzata, in campo sentimentale rischi di apparire incosciente, nel senso che ragione ed istinto non riescono a trovare un compromesso. Morale della favola: qualsiasi decisione prendi, l'altra parte di te finisce prima o poi per contrastarla.

Mettiamola così: razionalmente sei fedele, ma l'istinto talvolta vacilla. E non è agevole contrastarlo. Del resto la linea della del Cuore disegna un solco profondo, tipico di chi possiede una carica libidica travolgente. Lo stesso monte di Venere, attraversato da piccoli segni ad imitare le onde della passione, conferma questa chiave di lettura.

Ma c'è di più: mentre il percorso principale del Cuore inizia dal monte di Giove, dandogli stabilità e ottimismo, un secondo troncone parte a ridosso del monte di Saturno andandosi a congiungere con l'altro. Ne esce un miscuglio pulsionale ballerino, con incontri a non finire avvenuti verosimilmente attraverso una serie numerosa di viaggi che ti hanno permesso di conoscere personaggi incredibili e interessanti, sia pure nell'ambito di una mediocrità generale piuttosto diffusa.

Essendo tu per indole attratta da uomini che sanno corteggiare a distanza senza apparire soffocanti con la loro presenza invasiva, tendi ad innamorarti dei bei tenebrosi tutti da scoprire: tipi certamente non noiosi e ripetitivi ma spesso narcisisti ed egocentrici come e più di te e pertanto difficilmente gestibili come compagni di storie non occasionali.

Eppure qualcosa d'importante stai per ottenere. Intanto una promozione professionale, accompagnata da una stabilità affettiva. Lo devi al fatto di possedere (è privilegio di pochi) la linea del Sole o della Fortuna che spunta dalla linea del Destino per correre verso il Monte di Apollo. Significa perspicacia sul lavoro e successo. Quando è presente, questa linea rafforza quella del Destino estendendo la buona sorte anche in amore. Delinea inoltre un carattere brillante e deciso, avviato traguardi importanti.

Ancora: la linea della Testa e quella della Vita partono dallo stesso punto per poi dividersi e procedere ognuna per proprio conto. Tale caratteristica accentua la tua indipendenza, pur in presenza di una certa cautela nei rapporti.

La linea della Testa, dai solchi ben delineati e sicuri, declina una mente speculativa dal procedere minuzioso ed accorto che si concretizza in una serie di controlli e verifiche tipiche di una hostess, tanto per fare un paragone. Dico hostess poiché nel palmo pieno della tua mano spiccano linee dei Viaggi posti orizzontalmente sul monte della Luna.

Ma sul monte della Luna passa anche la linea della Testa, dopo aver deviato improvvisamente sulla destra. Ne deriva che gran parte dei tuoi sforzi pressoché quotidiani sono dedicati ai viaggi e alla loro organizzazione.

Ma questo tipo lavoro non ti soddisferebbe appieno se fosse solo questione burocratica, una lista di mansioni da eseguire meccanicamente. No di certo. Ci metti del tuo per rendere la professione più creativa e meno scontata. Un pizzico della tua sensibilità artistica ed estetica, per quanto possibile, cerchi sempre a metterla in circuito.

Anche in amore dovresti possedere l'aculeo critico che evidenzi sul lavoro.

Infine la linea della Vita: appare così lunga da arrivare ai braccialetti del polso sinistro, incisa a dovere e, tutto sommato, poco contrastata. Sei destinata a campare parecchio. Non è escluso un tuo nuovo incarico professionale all'estero.

Ottobre, 2015