Troppe emergenze!

Troppe emergenze!

La lettura della mano di Lux

a cura di Enzo Bordin
Qua La Mano - Lettura gratuita della mano via web! Lux, novembre 2013.

Cara Lux,

la tua è una mano elegante, agile e aggraziata quel tanto da renderla interessante e composita. Eppure i segni del palmo indicano che ci troviamo in presenza di una mano esausta, stanca di dover ogni giorno lottare contro i mulini a vento. Ti senti pertanto svuotata di ogni energia, impotente nel dover arginare le crepe interiori provocate da una vita di relazione fatta di luoghi comuni e priva di slanci e proposte in grado di elevarsi dalla mediocrità e dalla routine. Morale della favola: ti senti come un bel fiore che sta perdendo, lentamente ma inesorabilmente, la sua linfa vitale.

Ciò accade perché, per lungo tempo, hai sacrificato te stessa per gli altri, probabilmente non in grado di capire ed apprezare appieno le tue potenzialità tenute sopite e nascoste e quindi invisibili a chi è abituato a valutare più la forma che la sostanza.

La stessa linea del Cuore, ben scavata e profonda, sottolinea la tua passionalità trabocchevole, accompagnata peraltro da un'insicurezza dovuta a ferite non ancora emarginate oppure alla sensazione che il tuo rapporto sentimentale abbia esaurito la sua fase propulsiva. Non a caso la linea terminale dell'Amore arriva al monte di Saturno, sotto il medio. Ci troviamo altresì di fronte ad un soggetto ipersensibile, amante della sensazioni forti e travolgenti, laddove trovano poco spazio accomodamenti di facciata.

Le diramazioni ascendenti e discendenti delle stessa linea amorosa indicano invece la tua apertura verso il sociale ed il tuo sentire etico, scisso da ogni ideologia o credo religioso e quindi frutto di una sensibilità non di facciata.

Conclusione: proprio perché finora hai giocato al ribasso, devi alzare il tono qualitativo della tua esistenza cercando di capire realmente chi sei e fino a dove puoi arrivare. Altrimenti rischi di rimanere un'incompiuta, senza aver mai osato fare il salto di qualità, con rischi e meriti che una tale decisione comporta.

Linea della Testa: fervida immaginazione, peraltro ben bilanciata da spirito critico e meticolosità. E sei pure dotata di ottima memoria visiva. Ne deriva che sul lavoro appari più sicura e determinata rispetto all'amore: ti sai meglio gestire, rimani sempre te stessa e razionalmente lucida, come invece non accade quando c'è di mezzo il sentimento.

In questo ambito la tua intelligenza ne trae giovamento, valorizzando un carattere incline a a prendere l'iniziativa senza ascoltare nessuno. Riveli uno spirito di autonomia che non accetta imposizioni di sorta. Più in generale,traspare un'irrequietezza interiore, evidenziata dalla linea della Testa che, svoltando a destra, si arrampica verso il monte della Luna. Ciò indica la tendenza ad allontanarsi dall'ambiente natio, tipica dei soggetti amanti dei viaggi, dei cambi di situazione e delle improvvisate che spezzano la monotonia.

Per quanto concerne invece la linea del Destino rileviamo come la sua corsa si fermi sulla linea della Testa. Ciò denota l'inclinazione a ripetere gli stessi errori, specie se ci sono di mezzo problemi di cuore. Eppure esiste una provvidenziale via d'uscita, dovuta al fatto che la linea dell'Intelletto va a toccare quella della Fortuna dandogli la possibilità di imboccare un nuovo percorso in cui le tue potenzialità trovano la loro giusta valorizzazione.

Tale considerazione parte da un punto fondametale ben fotografato dalla lunghezza di un indice piuttosto rapace e tutt'altro che remissivo, dall'intuito rappresentato dal dito medio ma soprattutto dall'anulare (Apollo) dove traspare nitida la tua inclinazione artistica, intesa nel modo più ampio del termine: sensibilità estetica, senso dell'armonia e raffinatezza del gusto.

Doti peraltro soffocate da altre emergenze che finora ti hanno impedito di sublimare e quindi sbocciare con tutti i tuoi petali.

Novembre, 2013