Un adrenalinico saliscendi d'amore

Un adrenalinico
saliscendi d'amore

La lettura della mano di Lucia

a cura di Enzo Bordin
Qua La Mano - Lettura gratuita della mano via web! Lucia, settembre 2014.

Cara Lucia,

la tua mano sinistra o soggettiva declina una personalità complessa che sfugge a qualsiasi catalogazione da manuale. Di primo acchito, la proporzione tra lunghezza palmare e lunghezza delle dita sembrerebbe indicare un rapporto equilibrato tra razionalità ed istinto. Ciò è vero solo in determinati campi, anzitutto sul lavoro, dove appari sicura di te e sai ben gestire le situazioni attraverso condotte coerenti ed oculate.

Non è così quando entrano in gioco amore e sentimenti che non dipendono solo da te e che quindi esulano dal tuo completo controllo. Proviamo a districarci in questo tuo labirinto pulsionale cercando di cogliere i tratti salienti della tua mano mistilinea che ha nella superficie palmare i sui aspetti più interessanti.

La linea della Vita, il cui inizio appare staccato da quello della Testa, indica un carattere indipendente, sempre in movimento e sorretto da una carica interiore inesauribile. La maggiore virtù è proprio tale spinta propulsiva; il tallone d'Achille è invece rappresentato dall'onda emotiva che ti spinge talvolta a prendere decisioni affrettate. Altra caratteristica: la tua linea vitale corre verso il centro della superficie palmare tenendosi larga rispetto al Monte di Venere che può così espandersi non solo incrementando la carica libidica ma anche il calore negli affetti e la simpatia. La linea vitale ripiega poi verso l'estremità del palmo arrivando fino al monte della Luna che accentua il desiderio di viaggiare, conoscere paesi remoti e assaporare il nettare della novità e della conoscenza di altri mondi. Sono i «viaggi della mente» quelli che tu desideri di più.

Un altro segnale indicativo sulla tua indole arriva dalla linea della Testa che non nasce attaccata alla linea della Vita (come avviene in molti casi) bensì abbastanza distante. Morale della favola: ciò sottende spirito d'iniziativa, fiducia nelle proprie capacità ed energia trabocchevole consumata per raggiungere gli obiettivi prefissati. Si coglie nei tuoi atteggiamenti anche una venatura di teatralità, recita che probabilmente ti viene spontanea in quanto configura una dote naturale.

Ma i travagli più marcati arrivano dalla linea del Cuore che parte dal monte di Saturno rendendo il percorso amoroso a montagne russe, in un continuo saliscendi di gioie e dolori diventato paradossalmente la tua adrenalina esistenziale di cui non puoi più fare a meno. Sei divenuta schiava di quanto hai costruito. La linea sentimentale dice però che tutto è partito da lontano, verosimilmente da una scelta dibattuta e sofferta fatta molto tempo fa.

A rilevarlo è la linea del Destino che termina bruscamente proprio all'inizio della linea del Cuore, laddove si vede una stimmate (isola) posta in posizione perpendicolare rispetto al monte di Saturno. Domanda: cosa può averti indotto a mutare il corso della tua vita prendendo una decisione che ti sta provocando tanta inquietudine? Un amore infelice? Un sacrificio compiuto per la famiglia? O che altro ancora? Una cosa appare certa: alle emozioni forti, alle passioni travolgenti non deve subentrare la rassegnazione di doverti adattare alle circostanze. Il tuo carattere del «tutto o niente» non riesce ad accettare soluzioni al ribasso.

Lo sai benissimo. Fa fede il triangolo che compare nel tuo palmo, i cui lati sono formati dalla linea del Destino, dalla linea della Testa e dalla linea di Mercurio. Ne esce una donna intelligente, intuitiva e sensitiva, attratta dall'occultismo, dal mistero e dall'intrigo.

La tortuosità della linea mercuriana (detta anche della Salute) sottolinea cambiamenti in vista, mentre le sue sfilacciature di fine percorso sul monte di Mercurio rilevano che in questo periodo sei a rischio-stress.

Dal pollice, indicatore principale del carattere, apprendiamo che sei orgogliosa e testarda e che possiedi un amor proprio piuttosto marcato, narcisismo compreso. La prima falange (quella unghiata, preposta alla sfera dell'intelletto) risulta più lunga delle altre due che sottendono invece la razionalità e la sensualità. Significato: ti batti per i grandi ideali, anche se in questi ultimi tempi hai perso l'empito di un tempo.

Il pollice (dito di Giove) accerta che sei inadatta al comando, non risultando abbastanza cinica per metterlo in atto. Dall'indice (dito di Apollo) si evince che possiedi gusto estetico e senso dell'armonia.

Per concludere: solo persone intelligenti e sensibili possono capirti appieno, intuire l'inferno dello scontento che celi dietro a quel tuo sorriso di facciata. ★

Settembre, 2014