AteneoVeneto-20210205

Immagine rimossa.

Ibsen e Strindberg: la scena dell’invidia

Venerdì 05 Febbraio 2021 - 18:00

Programma accademico

CANALE YOUTUBE DI ATENEO VENETO

Teatro all’Ateneo Veneto
LETTERE IMPOSSIBILI - di e con Paolo Puppa
Primo monologo
Ibsen e Strindberg: la scena dell’invidia
Vecchi e giovinette, una relazione disturbata

 

Il teatro in scena dall’Aula Magna al canale YouTube dell’Ateneo Veneto.
Paolo Puppa immagina una serie di missive tra grandi personaggi della letteratura di fine Ottocento e Novecento e li porta in scena sotto forma di monologo preceduti da una introduzione storica.
La prima delle «Lettere impossibili» riguarda il commediografo norvegese Henrik Ibsen. Puppa lo immagina nel 1895, quando ha 73 anni, mentre si rivolge ad una sua appassionata ammiratrice, artista pianista, Hildur Andersen, insistendo per ricevere sue foto. E nondimeno la prega di cambiare tono e di non procedere con richieste turbevoli, a cui si dichiara inadeguato, nel rispetto soprattutto del suo legame coniugale. Per vendetta, la donna interpella il grande rivale di Ibsen, ossia il danese August Strindberg, celebre per l’intraprendenza amorosa e la rappresentaziona violenta dell’universo femminile.