immaginari

Armando Talas

Nel mondo classico le arti maggiori erano considerate sei: pittura, scultura, architettura, letteratura, musica, danza. Poi arrivarono il cinema, la radio, la televisione e il fumetto. Adesso Armando Talas, uno dei più profondi e raffinati critici circensi in circolazione, in questo articolo scritto per Il Ridotto, dipinge il circo come espressione della decima arte. A metà fra provocazione e stimolo al dibattito, tra riflessione e divertissement, fra tradizione e contemporaneità, la discussione è aperta. Le esperienze del Salieri, del Roncalli, del Knie, e del Bacanal spagnolo.

teatri

Lo spettacolo teatrale tratto dal romanzo di Roberto Bianchin e Luca Colferai «I Misteri di Porto Longone» pubblicato da «I Antichi Editori», vince il primo premio del Concorso Letterario Internazionale «Locanda del Doge». Solo due mesi fa il libro aveva vinto il premio letterario «Isola d’Elba» intitolato ad Alberto Brandani. In un anno e mezzo il libro, bestseller nel 2021, ha prodotto uno spettacolo teatrale, un audiolibro e un cortometraggio. Una storia affascinante e misteriosa, tra amori e vendette, che affonda le radici ai tempi di Napoleone Bonaparte.  

Circhi

Roberto Bianchin

Dopo due anni di assenza forzata a causa della pandemia, torna in pista, dal 20 al 29 gennaio 2023, il più grande Festival di circo del mondo, quello di Monte-Carlo, con un cast di altissimo livello nel quale spiccano ben cinque artisti italiani. Almeno due di loro, Bruno Togni con le sue splendide tigri, e Alex Giona con i suoi meravigliosi cavalli in libertà, possono puntare a salire sul gradino più alto del podio. Nel programma, molti numeri acrobatici da brividi, un illusionista ai limiti dell’impossibile, e quattro giovanissime artiste dall’Ucraina.    

Dall'Archivio de Il Ridotto

Circhi

Il circo riparte da Legnago, nella città che ha dato i natali al compositore Antonio Salieri. Un concorso a premi che unisce musica classica e arti circensi nell’International Salieri Circus Award, in programma dal 23 al 27 settembre 2021 al Teatro Salieri di Legnago, ideato da Antonio Giarola.

Il Giovedì

Martin Fone

Molti gin danno la sensazione di essere preparati da un appassionato, ma il Monterey Helford Gin ha pretese molto più alte. Si presenta in una bottiglia ottagonale meravigliosamente decorata, alta stretta alla base e più larga in alto, con quattro lati corti agli angoli e quattro facce più ampie, con un tappo di vetro. L’etichetta, uno sfondo verde scuro con caratteri prevalentemente dorati, presenta una profusione di forme geometriche in stile Art Déco.

 

Appuntamenti

Ilaria Boscolo

Riprende in febbraio il corso di archeologia organizzato dall’Ateneo Veneto. Interrotte nell’ottobre del 2020 a causa dell’emergenza sanitaria, le ultime tre lezioni in programma, sotto la direzione di Margherita Tirelli, vengono ora recuperate (nei prossimi tre martedì) e hanno per argomento le origini e gli influssi dell’antica arte vetraria romana sulle tecniche e sul gusto del vetro veneziano.

Spilli

Luca Colferai

Ieri siamo andati alla Madonna della Salute. C’era tanta gente e mi ha accompagnato mia nonna perché la mia mamma aveva da tanto fare con la mia sorellina appena nata. Abbiamo mangiato la frittola, poi il croccante e poi siamo tornati a casa che era già buio. Ho perso il palloncino che stavo entrando nel battello per tornare a casa. Poi mi è venuta la febbre alta e anche la tosse. E anche la nonna non stava tanto bene.

Visioni

Ernest McOliver

La regina di Atlantide, Atlanna, scappa da un matrimonio combinato e viene soccorsa da Thomas, il guardiano di un faro. I due si innamorano e dalla loro unione nasce Arthur, metà umano e metà atlantideo. Purtroppo Atlanna viene rintracciata dalla sua gente ed è costretta ad abbandonare il figlio neonato e Thomas. Anni dopo Arthur diventa il supereroe Aquaman e deve fronteggiare la minaccia rappresentata dal suo fratellastro Orm, determinato a sommergere la superficie con tutti i suoi abitanti.