Raffaella Carrà

Fogli Parlanti

Raffaella e la gioia del sesso

Roberto Bianchin

Sebbene icona dell’immaginario (nostro) erotico - anche se, purtroppo sul più bello appariva sempre Don Lurio, o Alberto Sordi, o Corrado - apprendiamo con gioia che Oltre Manica gli effetti di Raffaella Carrà (intesa come immagine iconica) sono andati ben oltre le nostre più rosee aspettative e hanno generato con il Tuca Tuca una stella d’amore carnale più grande di quanto non abbiano fatto tutte le altre icone dell’immaginario erotico dagli anni Settanta in poi (di tutti i sessi, ovvio). Evviva!