terrorismo

Il Lunedì

Douce France

Macron, un Presidente sotto choc

Roberto Bianchin

Nessun Paese al mondo è stato soggetto ad attacchi concentrici più devastanti, su vari fronti, come la Francia in questi ultimi tempi. Dalla rabbia dei gilet gialli alla furia del terrorismo islamico, fino all’esplosione del coronavirus. Un uragano di disgrazie difficile da reggere per qualsiasi governo. Il Presidente Macron ha mostrato fierezza, orgoglio e dignità nei modi, ma non è stato in grado di risolvere nemmeno uno dei gravi problemi sul tappeto. È apparso smarrito, incerto, confuso e contraddittorio. E ha commesso anche qualche grave errore.

Attualità

Il terrore fatto in casa

La più grave minaccia per gli USA è il terrorismo domestico

Luca Colferai

Elezioni presidenziali in pandemia diffusa, guerra economica (e ideologica) con la Cina, contrasto continuo con la Russia, terrorismo dall’estero, criminalità cibernetica: gli Stati Uniti sono in un momento difficile. Ma il terrorismo interno dell’ultra destra che si alimenta sulle reti sociali è il rischio principale.