letture

letture

Utopia Venezia

La repubblica stocastica degli uomini re

Luca Colferai

Un libro visionario, allo stesso tempo un gioco, un romanzo di fantascienza, un proclama politico. Una serie di documenti che s’immaginano provenire direttamente dal futuro (anno 3013 del Tempo della Realtà) e che raccontano come avrebbero dovuto andare le cose a vederle con molta fantasia e sbrigliata cultura dall’inizio degli anni Ottanta del secolo scorso. Trovato per caso ma intenzionalmente proposto.

letture

Ultima turnè in scena su Amazon

Il più recente romanzo di Roberto Bianchin

Marco Dolfin

Vincitore del premio letterario intitolato a Gian Antonio Cibotto, Ultima Turnè racconta le avventure di un gruppo di anziani artisti di varietà che decidono di lasciare la casa di riposo in cui vivono, per tornare sulle scene. Monteranno così uno spettacolo di varietà alla vecchia maniera, di quelli che non si vedono più, e partiranno per una tournée, l’ultima appunto, della loro vita, che si snoderà fra paesi e città, con esiti imprevedibili e un finale inaspettato.

letture

Dal diario di papà Caspar

Venezia nel Settecento nel diario del padre di Wolfgang Goethe

Marco Girardi

Una preziosa testimonianza di prima mano dai ricordi, ignorati nei secoli (e vanagloriosamente derisi da pomposi cattedratici italici del Novecento), del papà (meno illustre) del grande Johann Wolfgang von Goethe, detto anche «l’ultimo uomo universale a camminare sulla terra».

letture

Terapia d’urto alla Serenissima

Dall’incubo virus al sogno proibito nell’ultimo libro di Roberto Bianchin «Venezia Capitale»

Luca Colferai

Si legge tutto d’un fiato l’opuscolo corrosivo velenoso radioso uscito dalla penna (stilografica) altrove felpatissima di Roberto Bianchin, già inviato speciale di Repubblica, artista di varietà, direttore editoriale di questa rivista (siamo in pieno conflitto d’interessi). E tutto d’un fiato ecco la recensione, di parte.