letture

Giulio Savorgnan

Ritratto di un serenissimo gentiluomo

Marco Girardi

Un bel saggio di Flavia Valerio e Alberto Vidon, «Giulio Savorgnan. Il gentiluomo del Rinascimento e le fortezze della Serenissima» (Gaspari, 2018) ripercorre la vita di Giulio Savorgnan, che si snoda tra la nascita ad Osoppo, feudo di famiglia, nel 1510 e la morte a Venezia nel 1595, date che coincidono con la maturità e l’autunno del rinascimento. E dona un ritratto completo di un rappresentante iconico del Cinquecento veneziano.

letture

Festeggiati all’Isola d’Elba i protagonisti dei Misteri

Un giallo storico con personaggi realmente esistenti

Luca Alfonsi

Tour di presentazioni, con diplomi di merito per i cittadini dell’Elba che compaiono, con i loro nomi e cognomi, nel giallo storico di Roberto Bianchin e Luca Colferai I Misteri di Porto Longone pubblicato da I Antichi Editori. Incontri e dibattiti a Portoferraio, Porto Azzurro, Bagnaia. Un nuovo cocktail di Paolino Stoppa, il celebre barman di Villa Ottone, ispirato al libro. In arrivo un cortometraggio e un audiolibro.

letture

Esilio razziale

Un’oscura pagina di storia finalmente illuminata

Marco Girardi

Un libro di Pietro Rinaldo Farnesi «Gli ebrei italiani nelle Americhe dopo le leggi razziali del 1938» illumina una delle pagine più tristi e finora oscurate della storia del Novecento italiano: l’effetto delle opportunistiche leggi razziali introdotte dal fascismo per ingraziarsi gli alleati nazisti e l’esilio forzato di migliaia di italiani di origine ebraica. Un esodo profondamente diverso dall’emigrazione per fame dei decenni precedenti.

letture

Pensieri per il cuore

Quando il mondo è il 25 aprile

Ilaria Boscolo

Nuovo libro de I Antichi Editori per un nuovo autore veneziano, Giovanni Camali. Una raccolta di pensieri (l’autore non se la sente proprio di definirle poesie) che toccano il cuore. Istanti, momenti, attimi, particolari di vita che assumono un valore universale, scritti con pacata e piacevolissima mancanza di retorica e prosopopea (come spesso si usa in questo presente dove tutti gridano banalità) e grande sensibilità.

letture

Una fantasia scatenata

Nuove scandalose avventure del Barone di Munchausen

Ilaria Boscolo

L’hanno fatto di nuovo: I Antichi Editori hanno appena pubblicato (di nuovo) un delizioso stravagante (e inutile) libro di carta: Nuove scandalose avventure del Barone di Munchausen di Renzo Oliva. Il ponderoso e poderoso volume, di trecento ottanta pagine, raccoglie integra e corregge le due antologie, dello stesso autore, sullo stesso argomento, con lo stesso protagonista, precedentemente edite esclusivamente in formato elettronico: Avventure Segrete del Barone di Munchausen e Avventure (ostensibilmente) apocrife del Barone di Munchausen.

letture

Cominciò che era finita

Gli ultimi anni di Carmelo Bene

Marco Girardi

È nelle librerie da qualche mese Cominciò che era finita, un libro in cui in duecento pagine Luisa Viglietti, per edizioni dell’Asino, racconta gli ultimi anni vissuti insieme a Carmelo Bene.

letture

I misteri di Porto Longone

Un giallo storico nell’Elba di Napoleone

Agata Fish

Mercoledì 5 maggio 2021, nel bicentenario della scomparsa di Napoleone Bonaparte, esce in libreria (disponibile su Amazon, e all’isola d’Elba anche in edicole, cartolerie, supermercati), il romanzo I Misteri di Porto Longone, scritto dai narratori veneziani Roberto Bianchin e Luca Colferai, e pubblicato dalla casa editrice I Antichi Editori, braccio letterario dell’associazione culturale Compagnia de Calza «I Antichi».

letture

Torna Ballo Macabro

Il noir del Carnevale ventitré anni dopo

A volte ritornano. Anche i libri. In questo caso riappare, con un nuovo titolo, Ballo Macabro, una nuova casa editrice, I Antichi Editori, una nuova veste grafica e un nuovo formato, il romanzo d’esordio di Roberto Bianchin, Albascura, uscito da Marsilio nel 1998, vincitore del Premio del Libraio Città di Padova, finalista allo Scerbanenco, al Tuscania e al Cervia. La critica lo definì «un noir ironico e brillante tra i fasti del Carnevale veneziano». A scoprirlo, fu lo scrittore Gian Antonio Cibotto.

letture

L’incredibile villa scientifica

Un progetto all’avanguardia nella Roma barocca

Marco Girardi

Le antiche meraviglie della scienza applicata del Seicento in un saggio modernissimo dell’architetto veneziano Alessio Bortot, che illustra con perizia la magica vicenda della villa romana di un cardinale nipote di papa Innocenzo X, progettata ma mai eseguita. Un’incredibile summa delle più avanzate tecnologie del tempo. Con risultati che - se realizzati - avrebbero potuto stupire anche noi moderni.

letture

Cento ricette con il Prosecco

Tradizione e innovazione secondo Bottega

Luca Colferai

È un regalo perfetto: un vero libro d’oro di cento ricette della terra del Prosecco, scritto dal vulcanico Sandro Bottega (nostro amico fraterno e sostenitore munifico), realizzato con la consueta impeccabile eleganza che contraddistingue i suoi prodotti (vini e spiriti e anche altro) da quasi quarant’anni. Un equilibrio invidiabile tra antiche tradizioni e gusto moderno: sobrio e stravagante al tempo stesso.

letture