Prima Pagina

Prima Pagina

Una rivista senza Covid

Basta articoli sulla pandemia

Luca Colferai

Insomma, adesso basta. Fino alla fine di quest’anno non troverete più articoli interamente dedicati al coronavirus nel sito de Il Ridotto. Il livello di saturazione è stato superato su qualsiasi mezzo d’informazione e intrattenimento: centinaia di esperti, migliaia di opinionisti, milioni di idioti ne parlano quotidianamente ovunque. Tranne che qui.

Prima Pagina

Maledetti giornali

Una favola vera con due morali

Luca Colferai

Lontano lontano, in una minuscola cittadina sperduta nel centro profondo dell’immensa campagna statunitense, un signore che fabbrica caramelle fin dagli anni settanta, preso da un impulso improvviso e irresistibile, in piena campagna elettorale ha sottratto dal giardino di una casa un manifesto elettorale dello sfidante (ora quasi forse presidente).

Prima Pagina

Diamo i numeri

Le due sconfitte dell’informazione

Luca Colferai

Non vale la pena scegliere i responsabili della catastrofe imminente nella seconda ondata italiana della pandemia. Invece i responsabili dell’isteria ci sono, eccome. Tutti sapevano che in autunno sarebbe potuta ritornare l’epidemia. Nessuno ha fatto niente. Impreparazione, incapacità, stupidità. Unite a protervia, arroganza, brutalità. E così siamo arrivati all’unica soluzione possibile, il grado zero: chiusura totale. Di ciò parleremo brevemente. Poi il panico.

Prima Pagina

A furia di dai e dai

Le reti sociali diventano giornali

Luca Colferai

L’irrefrenabile frenesia dei presidenti super euforici mostra per effetto collaterale un grave problema di informazione mondiale: i responsabili delle reti sociali cominciano a diventare rudimentali editori e non più semplici osti. Sono costretti ad applicare forme elementari di controllo sulla pubblicazione dei contenuti.

Prima Pagina

Siamo seri, giochiamoci sopra

Continua il cruciverba

Luca Colferai

Continuiamo con il secondo cruciverba, o gioco di parole crociate, o di parole incrociate, pubblicato su Il Ridotto per la vostra e la nostra reciproca soddisfazione. Si tratta di un gioco originale: non è copiato da nessuna parte. Alcune definizioni sono abituali, altre diverse. Non ci sono nomi di divette, calciatori, tronisti e altri famosi, il minimo di parole straniere; una buona dose di lemmi difficili, un pizzico di ironia.

Prima Pagina

Quando i fatti ingannano

I tranelli dell’informazione senza idee

Luca Colferai

Fatti, e non parole. I fatti, separati dalle opinioni. Proclami recisi e precisi. Ma che invece nascondo un’insidiosa spregiudicata malevola falsità. Rare volte i sostenitori del partito dei fatti non si accorgono nemmeno dell’errore; spesso invece sono disperatamente in malafede.

«Sono responsabile di quello che dico; non di quello che capite». Il motto, scritto in veneziano, compare nello studio di un esperto professionista cittadino. Coglie esattamente metà del problema della comunicazione tra gli esseri umani.

Prima Pagina

Il Ridotto compie dieci anni

uguale ma diverso

Il cambiamento nella continuità

Roberto Bianchin & Luca Colferai

Sono passati dieci anni da quando abbiamo iniziato a pubblicare Il Ridotto di Venezia, «la prima rivista in rete di attualità culturali», ed era giunto il momento di rinnovare per intero il sito, pur lasciando il più possibile uguale a prima.

Prima di tutto per ragioni tecniche: la vetustà dei programmi che fanno funzionare la rivista, che necessitavano di un aggiornamento inevitabile, l’adeguamento della veste grafica alle nuove abitudini di lettura che non sono proprio più quelle di dieci anni fa.