Storie

Storie

Ladri di mutandine

Una mania seriale

Hanako Watanabe

Gli agenti di polizia della città di Beppu, nell’isola di Kyūshū nel sud del Giappone, sono rimasti molto sorpresi quando hanno perquisito l’appartamento di Tetsuo Urata, 56 anni, avvisati  da una studentessa universitaria di 21 anni, rimasta anonima, che aveva accusato l’uomo di averle rubato sei paia di mutandine in una lavanderia a gettoni il 24 agosto scorso.

Storie

Tra finzione e realtà

L’ultimo pianista del Des Bains al centro di un giallo storico

Gabriele Drago

Si erano perse le sue tracce da parecchi anni. Da una sera triste e ventosa di inizio autunno, l’ultimo giorno di vita del Grand Hotel Des Bains del Lido, l’albergone di Morte a Venezia amato da Thomas Mann e Luchino Visconti. Rispunta adesso, a sorpresa, all’isola d’Elba, protagonista di un giallo storico che affonda le sue radici al tempo del dominio napoleonico.

Storie

La fine della parapsicologia

Le carte Zener e la dimostrazione scientifica

Gianluca Liva

Sul finire dell’Ottocento la scienza europea iniziò a studiare i fenomeni paranormali e parapsichici alla ricerca di un fondamento razionale. La storia delle carte Zener mostra come, nonostante le più rosee aspettative, il paranormale non è un campo scientifico. Questo articolo è stato pubblicato sulla rivista in rete OggiScienza  nella rubrica dedicata alle teorie che - a un certo punto - sono state riconosciute come pseudoscientifiche nonostante, a volte, le buone intenzioni dei pionieri.

Storie

Alishan veneto armeno

Dalle profondità di internet un libro unico

Marco Girardi

Anche questa volta un testo dimenticato, mai più analizzato né valorizzato e nemmeno ristampato. Ma per fortuna grazie all’opera titanica di Internet Archive, che ripercorre il sogno dei Tolomei con la loro biblioteca d’Alessandria d’Egitto volta a racchiudere tutto lo scibile umano, è di nuovo fruibile in tutto il globo, a portata di clic. Internet non è solo la cloaca dei social, ma è e può essere molto di più.

Storie

Pandemia 1835

L’epidemia di colera a Venezia nel racconto dei testimoni del tempo

Marco Dolfin

Chi non conosce la storia è destinato a ripetere gli errori del passato: I Antichi Editori pubblicano in questi tempi di pandemia e isteria un libro illuminante sul comportamento dei nostri antenati di fronte al catastrofico arrivo a Venezia del colera. A quel tempo la medicina era un’arte, con armi spuntatissime e ridicole, le conoscenze erano vaghe ed erronee; ma gli intelletti di molti erano pronti, metodici, scientifici. Questo libro ne raccoglie alcune importanti testimonianze. Nella speranza che siano di conforto a quanti, come noi, si sentono sotto assedio.

Storie

Il sogno proibito della città perfetta

La straordinaria avventura di Cosmopolis

Un originale spettacolo teatrale al chiostro di Forte Falcone a Portoferraio in occasione delle celebrazioni per il cinquecentenario della nascita di Cosimo I de’ Medici, ha dato origine, a partire dal copione della rappresentazione, a un bizzarro volume scritto dal giornalista e scrittore Roberto Bianchin e pubblicato da «I Antichi Editori».

Storie

Il regista povero del miracolo sardo

Chi era il capitano del Cagliari campione

Marino Sartori

Cinquant’anni fa, nel 1970, il Cagliari del filosofo Manlio Scopigno vinse lo scudetto. Fu la prima volta che riusciva a conquistarlo una squadra di provincia. Un miracolo che dopo riuscì soltanto al Verona di Osvaldo Bagnoli nel 1985. Era il Cagliari di Albertosi, Nené e Gigi Riva. Il suo regista e capitano era Mario Mao Brugnera, una mezz’ala di poche parole ma dai piedi sopraffini e dall’intuito geniale.